l'Ausilioteca di Bologna: chi siamo

il porticoL'equipe multiprofessionale Ausilioteca di AIAS Bologna onlus da metà degli anni '80 promuove e sperimenta servizi innovativi nell'ambito degli ausili per l'autonomia. Dalla sua fondazione gestisce l'Area Ausili di Corte Roncati dell'Azienda USL di Bologna dove si realizza quindi la partecipazione sinergica dell'Ente pubblico e del Privato sociale nella co-progettazione e co-gestione di servizi nell'area delle soluzioni per l'autonomia e la qualità della vita delle persone con disabilità.
L'Area Ausili comprende più Centri:  

  • Centro Ausili Tecnologici (CAT) dell'Azienda USL di Bologna, dal 1987
  • Centro Regionale Ausili (CRA) della Regione Emilia Romagna/Az. USL di Bologna, dal 2000
  • Centro Adattamento dell'Ambiente Domestico (CAAD) di Bologna dell' Az. USL di Bologna dal 2012

Nel tempo questi centri hanno realizzato una rete di relazioni istituzionali che testimonia il fatto che il tema degli ausili è realmente trasversale a diversi mondi; in modi e con contenuti diversi si sono formalizzate collaborazioni con: altri servizi dell'Azienda USL, Centri privati, Scuola, Università, Comune, Provincia, Regione, organismi e reti a livello nazionale e internazionale.

L'Area Ausili fa parte, fin dalla sua fondazione, dell'Associazione GLIC che raggruppa i centri italiani di riferimento nel settore degli ausili informatici ed elettronici per persone con disabilità.


L’iniziativa “Ausili creativi 2015”

Logo Ausili Creativi 2015

Sei una persona con disabilità che usa un Ausilio creativo? Sei un operatore che ha osservato un Ausilio creativo in uso da parte di una persona con disabilità? Ti invitiamo a partecipare all’iniziativa “Ausili creativi 2015” promossa dall' Istituto di Montecatone  e della quale il Centro Regionale Ausili è partner.

Lo spirito dell’iniziativa è di valorizzare la forza creativa che viene dall’esperienza diretta di disabilità, e di condividere gratuitamente le idee vincenti con chi ha un problema analogo.
A questo fine, sarà creata una galleria fotografica/video, che sarà visionabile su Internet; su licenza dell’ideatore, i prototipi degli Ausili creativi potranno inoltre essere conservati nei locali della Casa di Accoglienza "Anna Guglielmi" e messi a disposizione degli interessati.

I Partners dell’iniziativa daranno inoltre vita ad una Commissione che visionerà tutte le segnalazioni, al fine di individuare le 3 idee più innovative.

per tutte le informazioni
VAI ALLA PAGINA DEDICATA ALL'INIZIATIVA